Stili di vita sostenibili (a teatro)

Q.B. QUANTO BASTA. STILI DI VITA PER UN FUTURO EQUO

Foto x Facebook1E’ il titolo dello spettacolo teatrale che Legambiente, in collaborazione con il Comune di Dolo, organizza al Cinema Italia (via Comunetto, Dolo) Lunedì 25 Febbraio 2013 alle ore 20:45.

È difficile credere che l’umanità possa avere un futuro, se continuiamo con l’attuale ritmo di vita, di consumi, di saccheggio delle risorse, di inquinamento, di violenza sulle specie viventi, di distruzione delle foreste e del territorio, di degrado della biosfera…
Tranquilli, stiamo solo precipitando… È necessaria e urgente un’inversione di rotta, se vogliamo che le generazioni future abbiano un futuro: avere la speranza di un futuro è condizione indispensabile di vita. La sobrietà nei nostri stili di vita è la soglia di accesso a un futuro di equità tra gli uomini e tra i popoli e di salvaguardia del creato. Scegliere uno stile di vita sobrio migliora la qualità della nostra vita individuale e collettiva, ci apre a una nuova relazione con gli altri, ci permette di godere la bellezza della vita nella dimensione della condivisione e della convivialità.

In 90 minuti di parole, musiche e filmati lo spettacolo porta il pubblico a riflettere sulla necessità di un’inversione di rotta se vogliamo che le nuove generazioni possano sperare in un futuro più equo. Partendo da considerazioni sui sempre più evidenti squilibri climatici causati dall’attività umana, vi si affronta il problema dell’impronta ecologica, dell’iperconsumo del Nord opulento, del sottosviluppo del Sud del mondo, del ruolo delle multinazionali, delle botteghe del commercio equo e solidale, degli ecoprodotti, della mobilità sostenibile, del riciclo e riuso, delle possibili alternative all’insegna di un mondo più equo per tutti. Più che mai attuale, assume oggi, dopo quattro anni di tournée, il carattere di un manuale di sopravvivenza alla crisi”.

Vedi il PDF QB volantino.

La compagnia teatrale Itineraria da quasi vent’anni concentra le proprie produzioni sul filone del “teatro civile” e il loro “H2Oro – L’acqua un diritto dell’umanità” è stato premiato nel 2006 con una targa d’argento dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

La compagnia sarà presente a Dolo al Cinema Italia la mattina del 26 Febbraio con tre repliche di H2Oro per gli studenti delle scuole superiori. Grazie alla loro presenza già nel pomeriggio precedente, siamo riusciti ad avere lo spettacolo QB volantino la sera di Lunedì 25.

BIGLIETTI IN PREVENDITA (ridotti)

STUDENTI : € 5
– Liceo Galilei: prof. Paolo Perdon, studenti in Consiglio d’Istituto Filippo Sguotti e Elena Marigo;
– Istituto Lazzari: prof. Laura Modonese;
– Istituto Musatti: prof. Rita Bastianello.

SOCI LEGAMBIENTE, BIBLIOTECA e NATURASI : € 6
– Biblioteca Dolo: dalle 10 alle 12 di sabato 16 e sabato 23 febbraio 2013
– negozio NaturaSì Cazzago
– legambienterivierabrenta@gmail.com
– 3477781300

BIGLIETTI IN PREVENDITA (normali) : € 7

– cartolerie Stradiotto via Mazzini e Basso via Veneto, tabacchi via Cairoli, cartolibreria Morelli via Matteotti

BIGLIETTI ALLA CASSA LA SERA DELLO SPETTACOLO : € 10

Informazioni e biglietti:

www.legambienterivierabrenta.org
Fabrizio: 3477781300 (soci Legambiente e Liceo Galilei)
Roberta: 3453421353 (per i soci Legambiente)
Rita: 3453512198 (Istituto Musatti)
Laura: 3924469814 (per Istituto Lazzari)