Progetto "PASSO DOPO PASSO"

Il progetto viene realizzato con il contributo della Fondazione Riviera Miranese.

Il progetto intende ridurre le diseguaglianza di salute in termini di durata di vita e di durata di vita in buona salute intervenendo su alcuni tra i principali fattori di rischio presenti nelle persone più svantaggiate: sedentarietà, attività fisica ed alimentazione.

Modificare le condizioni ambientali ed aumentare l’empowerment delle persone e delle comunità sono azioni che favoriscono gli stili di vita più salutari nelle persone più svantaggiate riducendo le diseguaglianze. Gli interventi di tipo cognitivo, gli unici che vengono ora fatti sia nella scuola che nella sanità, danno maggiori benefici alle persone più ricche e più scolarizzate, aumentando di conseguenza le diseguaglianze. Il metodo che proponiamo, innovativo per il nostro territorio, si colloca in un ambito di intervento ove è carente la risposta istituzionale.

Solo quando saranno state modificate le condizioni ambientali (percorsi per la mobilità sostenibile, spazi verdi urbani e naturali) ed aumentato l’empowerment dei singoli e della comunità (con corsi di cucina autogestiti, messa in rete degli stakeholders e delle opportunità del territorio, gestione di beni comuni, progettazione partecipata), solo allora ci si concentrerà sulla comunicazione promuovendo la nuova situazione per rendere più facili le scelte di salute da parte delle persone e della comunità.

Obiettivi specifici

Intendiamo procedere “passo dopo passo” per:

  • Ridurre le diseguaglianza di salute nelle comunità interessate
  • Migliorare le competenze e migliorare l’alimentazione 
  • Aumentare il numero di bambini che giocano in modo libero in  spazi naturali.
  • Aumentare la mobilità sostenibile dei bambini e delle persone
  • Aumentare l’empowerment della comunità

AZIONI

Azione 1. Organizzazione di corsi/laboratori di cucina sana, sostenibile e sociale di comunità.

Azione 2. Realizzazione di una rete di punti significativi lungo i percorsi sostenibili.

Azione 3. Realizzazione di due aree verdi attrezzate con elementi naturali.

Azione 4. Realizzazione di un percorso comunicativo di sensibilizzazione e promozione di una corretta alimentazione sostenibile, salutare e relazionale, della mobilità sostenibile e dell’utilizzo delle aree verdi.

Segui gli aggiornamenti sulla nostra pagina Facebook.

Leggi  QUI il progetto completo.

TORNA SU