Il solare fotovoltaico di nuova generazione?

Che lo sviluppo della tecnologia legata al solare fotovoltaico (da distinguere dal solare termico) sia ancora in fase di crescita esponenziale era risaputo da tempo; come era, d’altro canto, risaputo da tempo che l’efficienza dei conosciuti wafer di silicio è assai scarsa rispetto ad altri materiali. Il solare di prima generazione è da tempo superato tecnologicamente, anche se al giorno d’oggi risulta ancora il più diffuso e commercializzato.

Segnalo un sito che può essere utile anche per avvicinare i meno esperti al mondo del solare http://capirepannellifotovoltaici.blogspot.it/

La novità di cui vorrei parlare arriva invece non solo nella scelta dei materiali che costituiscono la cella fotovoltaica ma anche nella struttura che costituisce l’intero pannello. Perchè il fotovoltaico sia davvero sostenibile ed ecocompatibile è necessario considerare non solo l’origine dell’energia prodotta a fine processo ma l’intero ciclo di vita della macchina fotovoltaica. http://www.ansa.it/web/notizie/canali/energiaeambiente/rinnovabili/2012/05/15/Arriva-pannello-100-riciclabile_6871072.html Oggi finalmente è arrivato il primo pannello fotovoltaico riciclabile quasi al 100%. In un mondo in cui ci si accorge (mai troppo presto) dell’esiguità delle materie prime sul nostro pianeta, vedere che ci si impegna per rendere un sistema di produzione energetica completamente ecosostenibile è sicuramente un buon segno. Non possiamo che augurarci di vedere questi nuovi pannelli al più presto sul mercato; se possibile e prezzi concorrenziali, se non più convenienti, di quelli che siamo soliti vedere… e spesso crediamo siano i soli esistenti.